RT5 Uomini Shimano SPD 42. EU scarpeNero, CICLISMO 17540svzg71029-Scarpe uomo

Bladerunner 2018 Phaser Regolabile Pattini in Linea NeroRossoEquithème tyrex 1200 D trasporto Ghette 4er Set bordòMarroneee bianco P Vb Wb

please wait...

Multi Sport Shirt montagna febbre Bordala BluBiancoBorgogna taglia XLGilera Runner VXR200 03 10 Hel Tubi Freno Treccia Originale Ricambi HBF1410

RT5 Uomini Shimano SPD 42. EU scarpeNero, CICLISMO 17540svzg71029-Scarpe uomo

Megawheels 8.5 6.5 Pollici Scooter Self Balancing SALDO Board Elettrico Scooter
Shimano Uomini RT5 SPD CICLISMO scarpeNero, EU 42.
Madd Gear MGP VX7 NITRO scooter ProNeroPorpora. Madd Gear MGP VX7 SCOOTER

Shimano Duraace Di2 R9070 Electric Shifter Road Bike 2X11s STR9070 Dual

Petzl Corda 100 M Axis Arancione 11 Mm

Emily Pigozzi
Imperial Riding Trense di Layla NERO MONTALA FONDINA svedese con lo sfondo "Figli delle stelle"

TITOLO: Figli delle stelle

AUTORE: Emily Pigozzi
EDITORE: Self publishing
GENERE: Erotico romance contemporaneo
NUMERO PAGINE: 260
DISPONIBILE IN: ebook e cartaceo
AMBIENTAZIONE: Italia - Europa
POV: alternati
DATA DI USCITA: gennaio 2019
 
Sinossi
CASCO BICI ABUS gamechanger celeste verde taglia M 5258 cm
 «Non dirmi che non ti va di giocare.»
«No. Non così. Io…»
YAMAHA Cw bws original eu2 50 cc Albero motore minarelli verdeicale evolution ng Giò fa per divincolarsi. È spaventata, lo vedo dal tremore leggero delle labbra, dal tono della sua voce. E una parte di me grida, vorrebbe sapere che cosa la spaventa tanto, perché ha così paura. Ma un’altra, l’altra parte, impazzisce dal desiderio nel vederla così vulnerabile.
Potrebbe essere chiunque, ma adesso siamo insieme, lontani dal mondo.
E lei è in mio potere. Completamente mia.
 
Rafael Venturi vive per correre. La velocità è nel suo dna, scritta nelle stelle fin dalla sua nascita. Figlio di un campione del mondo di Formula uno prematuramente scomparso, per lui la vita è una gara, una sfida con i suoi demoni e l’impulso continuo a scattare a trecento all’ora senza voltarsi indietro, fino al traguardo. Finché un brutto incidente in pista lo costringe a rallentare e a mettersi in discussione. E una notte, in fuga, salva un ragazzino che fa l’autostop da un’aggressione. Solo che non si tratta di un ragazzino, ma di una misteriosa ragazza dall’aspetto di elfo e dal piccolo corpo nervoso e sensuale.  

Gioia, detta Giò perché come gli confessa con ironia la gioia non la riguarda, e Rafael si avventureranno in un esaltante viaggio on the road alla scoperta delle loro paure, senza regole se non quella di un’attrazione impossibile da dominare.

Ma chi è davvero Giò? Da cosa sta scappando?
E la passione sarà la chiave giusta per vincere davvero? Ogni viaggio nasconde un segreto. Una vittoria. Un amore da conquistare.

Estratto romanzo:
La notte è un lungo confine nero. Temporali vanno e vengono, ma io non ho paura. Non qui, tra le braccia di Rafael che mi accolgono. Non so quante volte facciamo l’amore. Lui regala un ritmo al nostro piacere entrando e uscendo da me, mentre io lo accolgo ogni volta senza riuscire a smettere. Mi scopa con forza e con dolcezza, come se non esistesse altro al mondo, concentrandosi sul mio godimento, e poi ancora con foga, scuotendo la testa, con affondi violenti e rapidi, come se dovesse dissetarsi.
E poi stiamo nel dormiveglia, senza smettere un attimo di toccarci, i corpi sudati e carichi di umori che aderiscono l’uno all’altro. Non sentiamo la fame né la sete, solo l’immane desiderio di appartenerci. Un tocco per il nostro desiderio, un tocco per il mio cuore affamato. Uno dopo l’altro, ancora una volta, senza sosta.
Bikeit Arina Quest Casco con 17 Aperture per Cycle Bicicletta «In ogni posto dove ci fermiamo ci diamo dentro. Comincio a pensare che facciamo delle soste solo per questo» mormora al mio orecchio, succhiandomi il lobo, in un momento di veglia. Posizionamento Hanger Alignment Tool Deragliatore Posteriore CORRETTORE Gancio ResistentePulegge e gabbia cambio overDimensione sram meccanico 1011v nero CeramicSpeed trasmis
«Se continuiamo così, tra poco ci cacceranno. Siamo un po’ troppo rumorosi, mi sa.»
«Considerato che è notte fonda, che fuori diluvia e che non sappiamo nemmeno dove siamo, non sarebbe una gran mossa» ridacchia baciandomi piano, la voce roca e rilassata, già mezzo addormentato.
«Rafael» dico di colpo, il tono tremante e pieno di tutti i dubbi che mi attanagliano il cuore. Perché sto bene. Troppo bene. E io non posso stare così bene, è assurdo. Oppure no?
«Dimmi.»
«Cosa succede quando vedi solo la tempesta, e sembra tutto nero?»
«Si aspetta che passi, credo.»
«A… a che punto è la pioggia?»
«Forse ha smesso. C’è silenzio, adesso» mi risponde lui, scivolando nel sonno.
A che punto è la pioggia, Rafael. A che punto è il temporale. Quello che infuria sulle nostre teste, e quello dentro di me. Violento, frustante. Freddo come il ghiaccio. È finito l’orrendo frastuono che ho nella testa? Quel rumore che non vuole andarsene?

Rafael Venturi: Ventitrè anni, pilota di auto da corsa; suo padre era un famoso pilota di Formula uno, sua madre una modella.
Gioia detta Giò: diciottenne che gira in autostop, ama i graffiti, è una writer e fugge da qualcosa che la terrorizza. Odia i temporali e, a prima vista, sembra un ragazzo.

Non hanno nulla, in comune, Rafael e Giò, ma in realtà si riconoscono dal primo sguardo e capiscono che non possono più allontanarsi l’uno dall’altra perché sono simili e perché entrambi fuggono dalle loro paure e combattono i loro demoni. Portano nel corpo e nell’anima delle ferite profonde e, quasi per caso, o forse per destino, intraprendono insieme un viaggio che non li condurrà solo nel luogo in cui Rafael è diretto. Quel viaggio li condurrà dentro di loro, dentro le loro paure e dentro i loro sentimenti.
Come mio solito mi fermo qui, e della storia non svelerò più nulla perché la dovete leggere. Come mio solito voglio soffermare l’attenzione su Emily Pigozzi e sul suo stile. Di Emily ho letto tutti i romanzi, credo di averlo detto più volte, ma se lo faccio un motivo ci sarà, giusto?  La scrittura, fluida e scorrevole come sempre, questa volta ha anche qualcosa in più: riesce a commuovere anche il lettore meno romantico. Il punto di vista alternato ci dà la possibilità di conoscere meglio Rafael e Giò, e ci offre i loro pensieri senza filtri, al fine di farci entrare, piano piano, nelle loro storie, nel loro passato e nelle loro paure che, a volte, diventano quasi tangibili. La storia si scopre un po’ alla volta e, anche se l’avvio è un po’ lento, rispetto alle altre storie di Emily, quando si entra nel corpo della narrazione si capisce che l’autrice ha voluto prepararci a quello che scopriremo.
Bella la descrizione dei luoghi che Rafael e Giò visiteranno. Belle, appassionate e mai volgari le pagine dedicate all’erotismo e alla passione. I dialoghi sono adatti a due ragazzi giovani che, però, hanno un passato pesante e che non hanno una visione idilliaca della vita e del futuro. Bello, infine, il messaggio nascosto fra le righe: la vita ci può sconfiggere mille volte ma non dobbiamo mai smettere di lottare.
Se volete fare un bel viaggio godetevi “Figli delle stelle” di Emily Pigozzi.
L’autrice:
Borsa DOPPIA Eco Pelle Simil Pelle POSTERIORE Marronee City Bike Bacchetta

2016 Brand New Shimano MTB SLX M7000 Groupset 4 pcs, SLX M7000 Groupset 1140t  

PIKEUR Isabella Giacca bordeaux Next Generation HW 19

HDR Contour Leather Girth, Dimensione 46 New with Tags
Tatami Combattimento Snakes Rash Guard Maglia a Compressione No Gi Ju Jitsu
KTM SX 250 Non Fi Modello Healtech Cambio Freccia x Tipo Originale Venditore

Elena Ungini
"Ti insegnerò a volare"
SHIMANO DURA ACEDI2 STI LEVERRIGHTSTR9150R NEW ISTR9150R
Luca sta per laurearsi, ed è così preso dagli studi che la sua ragazza, sentendosi trascurata, decide di lasciarlo. Come se non bastasse, si ritrova anche a dover pagare l’intera quota d’affitto, ed è quindi costretto a cercare un lavoro che gli permetta di affrontare questa spesa. È così a corto di alternative che accetta il primo incarico che gli viene proposto: due settimane come baby-sitter. Appena varcata la soglia della grande villa che lo avrebbe ospitato, non trova però alcun bambino ad attenderlo, bensì ragazzina diciassettenne di nome Angela, talmente problematica che persino il padre non si fa troppi problemi a lasciarla nelle mani di un ragazzo di appena qualche anno più grande. Due settimane in cui le certezze di Luca e i problemi di Angela si uniranno in modo inestricabile, finché i due ragazzi si ritroveranno a fare i conti con qualcosa più grande di loro, che li travolgerà.
Se volete passare qualche ora sorridendo dovete leggere “Ti insegnerò a volare”, il “Live&Love” di Elena Ungini che, oltre a essere una bravissima editor, è una scrittrice che vale davvero la pena conoscere. 

La storia di Luca e Angela vi terrà compagnia in un pomeriggio invernale e scalderà il vostro cuore con una leggerezza e una delicatezza che difficilmente  potrete ritrovare in un altro romance. Lui ha ventiquattro anni e lei diciassette. Il loro amore è “giovane” ma profondo, molto profondo. La scrittura è fluida, lineare e semplice, così come sono semplici i sentimenti che  legano i due protagonisti. Semplice e “pulito”, un amore che fa bene e che è capace di ricordarci i primi battiti del cuore, quelli che ci facevano tremare le gambe. L’autrice è stata brava nel dosare la leggerezza dei sentimenti con  la profondità di alcuni temi trattati, e ci dona un romanzo che fa bene al cuore, anche a quello un po’ più maturo.

Da Donna Jodhpur MONTALA Pantaloni guarnizione in pieno ecopelle BASIC PLUS Covalliero NUOVO

Massi forchetta per direzione integrato 100% CARBONO 12K

Sabrina Grementieri
"Il calore della neve"

Dettagli su Ritchey Trail Piega Manubrio, Nero, L P3I
Le montagne dell'Alto Adige, il maso di famiglia e un bimbo di tre anni. Sono queste le cose a cui Angelika, caparbia ventiquattrenne, non rinuncerebbe mai. E per Matthias, il figlio avuto da una breve relazione con Riccardo, Angelika è disposta a tutto. L'ha cresciuto da sola, senza dire nulla al padre: sapeva che i loro due mondi - lei precaria maestra di sci, lui giovane milanese di ottima famiglia - erano inconciliabili e che quel figlio non era frutto dell'amore, ma di un desiderio infuocato che li ha travolti per un paio di settimane, per poi sciogliersi come neve ai primi cenni di primavera. Così Angie si è dedicata completamente al piccolo, impedendosi persino di lasciarsi distrarre da un amore vero, maturo e potente: Rio è sempre stato un amico per lei e Matthias, ma adesso quel sentimento è cresciuto trasformandosi in qualcosa di molto più profondo, che freme per liberarsi dal bozzolo e spiegare le sue ali. Ma quando Riccardo torna a farsi vivo, tutto cambia: la vita di Angelika e delle persone che le vogliono bene si ritrova improvvisamente in bilico, sull'orlo del precipizio. Un romanzo gioioso e delicato, immerso nelle vallate innevate delle Dolomiti, dove le passioni scaldano la pelle e gli imprevisti confondono il cuore.

Kmc X10el oro extra Light 10 Velocità Catena per Strada & MTB Ciclismo
Angelika è una giovane maestra di sci che vive in un paesino delle Alpi: San Silvestro, è madre di Matthias, che ha avuto da un uomo che non ha mai saputo della nascita del bambino, e, da sempre, è amata da Rio, il suo burbero amico di sempre, che, in qualche modo, ha fatto da padre al piccolo. Riccardo, il padre di Matthias, era ricco, con un futuro negli Stati Uniti e con una carriera importante da intraprendere. Lei era una semplice ragazza di montagna, con un normale futuro davanti a sé e di estrazione modesta. Angelika sapeva che la loro storia non avrebbe avuto un futuro, ed è per questo, che negli anni, ha nascosto la verità a Riccardo. La loro era stata una storia di passione, durata appena due settimane, e nulla di più. L’amore era ed è un’altra cosa. Il destino, però, è beffardo, e dopo cinque anni Riccardo torna a San Silvestro con sua  madre e qualche amico. Continuare a mentire sarà impossibile e Angelika dovrà ammettere una verità che, però, provocherà una serie di eventi che nessuno si aspetta e che tingerà il romanzo di “giallo”. 
La scrittura di Sabrina Grementieri è semplice, pulita e lineare. L’autrice ci regala una storia delicata che fa dei suoi personaggi delle persone “vere” che potremmo incontrare in qualsiasi altro piccolo paese di montagna.
I personaggi sono delineati perfettamente e,fra quelli secondari, spiccano Riccardo e sua madre, che, a mio giudizio, è uno dei meglio riusciti della storia. L’autrice non delude le aspettative dei lettori che già conoscono il suo stile, e crea una storia credibile dove i sentimenti più puliti e più veri si nascondono dietro ogni singola parola.

Catago Coperta Anti Mosche Zebra con Copertura collo e Maschera Volo 165 cm

BROGINI SANREMO Campo Stivali Marronee al Polpaccio 4Varie Taglie


Mountain Bike Giovani Cycle Casco Met Eldar Grigio Texture OPACO Non senza 52 Linda Bertasi
"Il respiro dei ricordi"
CORNOVAGLIA 1812 – È l’alba di un giorno di settembre, quando Kirstin salva Elise da una drammatica caduta oltre la scogliera. Preoccupata per le condizioni della ragazza, la donna la conduce nella sua dimora. Poco dopo, bussa alla porta il barone Thomas Percy, accorso per avere notizie della figlia. Il primo incontro con l’aristocratico è intenso e struggente, e innescherà nel cuore di Kirstin un sentimento che non è destinato a smorzarsi.
Quando il barone propone alla donna di seguirlo nel suo castello a Lizard Point, per diventare l’insegnante di Elise, si prospetta una nuova vita per Kirstin, lontana dal cicaleccio del paese e dall’estenuante controllo di sua sorella.
Campagnolo Athena pedaliera in carbonio doppio 175mm NUOVA 11 Velocità RRP Sembra l’inizio di un sogno: spumeggianti onde che sfidano l’ululato del vento e scogliere ricoperte di erica. Ma il castello nasconde segreti dietro porte sigillate e, durante la notte, un sussurro si propaga nei corridoi deserti.
Cosa si cela nel maniero e dietro la morte della baronessa Percy?
Tra gli affascinanti scenari della Cornovaglia e gli sconvolgimenti politici di un’Inghilterra governata dagli Hannover, una storia misteriosa sul potere di un sentimento più forte del tempo e sulla magia dei dettagli che possono condurre alla soluzione dell’enigma.

All'interno: Prefazione di ALESSANDRA PAOLONI e anteprime degli altri romanzi dell’autrice.

Il Giardino dei Girasoli torna a recensire bei romanzi e lo fa con il primo di quelli letti nelle ultime settimane: “Il Respiro dei Ricordi” di Linda Bertasi, una delle nostre autrici preferite. Abbiamo letto tutti i romanzi di Linda e, anche questa volta, la nostra autrice non ci ha deluso. Volete saperne un po’ di più? 

Ci troviamo in Cornovaglia, nel 1812. Siamo in Cornovaglia, a St. Ives, una deliziosa località sulla costa settentrionale, dove vivono Kristin Harris, la protagonista principale della storia, sua sorella e il cognato. La vita di Kristin è tranquilla ma segnata dal dolore per la perdita del padre e per le difficoltà economiche in cui si trova la sua famiglia. Kristin ha diciannove anni, non è fidanzata e non pensa all’amore. Ama tantissimo la sua terra e scrive i suoi pensieri su un diario dal quale non si separa mai. È lui, in qualche modo, il suo amico più caro. Kristin ama scrivere il suo diario sulla scogliera, ed è proprio qui che la sua vita, un giorno, cambierà del tutto. Vede una ragazza  in carrozzina avvicinarsi alla scogliera e poi cadere nel dirupo. Kristin non ci pensa un attimo e, mettendo a repentaglio la sua vita, si precipita a salvarla. Scopriamo che la ragazza paralizzata è Elise Percy, la figlia del barone Thomas Percy. Il salvataggio di Elise sconvolge del tutto la tranquilla vita di Kristin, ma, ancor di più, la vita le viene stravolta dal barone, che scatena in lei sentimenti e sensazioni che non conosce e che la travolgono. Lord Percy sembra nascondere qualcosa e Gwen, sua sorella, inizia a opporsi in tutti i modi quando lui la invita a trascorrere un pomeriggio a Howlstone Castle, il maniero di famiglia. Liam, il marito di Gwen, invece, pare rispettare molto Lord Percy e spesso cerca di aiutare Kristin che, alla fine, accetta l’invito al Castello.
Kristin diventa  la maestra di musica di Elise e a Lazard, nella dimora dei Percy, scopre che Lord Percy è vedovo e che nessuno vuole parlare della morte della moglie. L’atmosfera si impregna di suspence, mistero, segreti, frasi sussurrate e strani avvenimenti che tengono il lettore attaccato alle pagine fino alla fine. 
La storia è ricca di romanticismo e mistero  e di un sentimento che strugge l’anima della ragazza. Una chicca è rappresentata da un fuggevole incontro con Jean Austin, e dalle note che la nostra Linda Bertasi regala a chi non conosce bene la storia inglese. 
BICICLETTA da corsa telaio Chesini OLYMPIA FRAME BLU rh56 Columbus SL Vintage RIVERNICIATOI personaggi sono ben caratterizzati, compresi quelli minori ma, a mio avviso, è l’atmosfera Regency a emergere su tutti gli altri. Usi, stili, consuetudini sociali ben descritti dimostrano che Linda Bertasi svolge ricerche storiche approfondite ogni volta che si cimenta con una storia nuova. La sua penna ci ha regalato nuove emozioni e non possiamo fare altro che consigliare “Il Respiro dei Ricordi” a tutte le amanti delle storie romantiche che sembrano semplici ma che, poi, si rivelano molto più ben strutturate di quanto si pensi.
Consigliatissimo. Brava Linda.

Scarpe NORTHWAVE SONIC 2 PLUS Coloreeee nerobiancorosso num 42 ciclismo strada

TiPartsWorkshop Ti Chain Tensioner Wheel Enduro Bearing for Brompton Bicycle SUOMY CASCO GLIDER NERONERO OPACO TAGLIA L 5962CM BIKE BICICLETTA

DT Swiss XMM 29 100mm Disc Mountain Bike Fork Taperosso 15 x 100mm Thru Axle MTB

NUOVO Haro Freestyler SPORT Decalcomanie Adesivi Set 1985 1986 Clear BEST Available
Linda Bertasi 
Il Respiro dei ricordi

Buonasera e buon mercoledì. Oggi siamo davvero molto felici di presentarvi il nuovo romanzo della bravissima Linda Bertasi, che tutti voi conoscete di sicuro. Linda torna con "Il respiro dei ricordi", una storia ambientata in Cornovaglia, 1812. Volete saperne un po' di più? Vi accontentiamo subito.

Cap Las XTB LIMITED EDITION omologato VG1 ColoreeeE GIALLO SINOSSI: CORNOVAGLIA 1812 – È l’alba di un giorno di settembre, quando Kirstin salva Elise da una drammatica caduta oltre la scogliera. Preoccupata per le condizioni della ragazza, la donna la conduce nella sua dimora. Poco dopo, bussa alla porta il barone Thomas Percy, accorso per avere notizie della figlia. Il primo incontro con l’aristocratico è intenso e struggente, e innescherà nel cuore di Kirstin un sentimento che non è destinato a smorzarsi.
Quando il barone propone alla donna di seguirlo nel suo castello a Lizard Point, per diventare l’insegnante di Elise, si prospetta una nuova vita per Kirstin, lontana dal cicaleccio del paese e dall’estenuante controllo di sua sorella.
Airsoftmega PTS 2pcs EPM 120rd polimero MAGAZINE PER SYSTEMA PTW MSeries Sembra l’inizio di un sogno: spumeggianti onde che sfidano l’ululato del vento e scogliere ricoperte di erica. Ma il castello nasconde segreti dietro porte sigillate e, durante la notte, un sussurro si propaga nei corridoi deserti.
Cosa si cela nel maniero e dietro la morte della baronessa Percy?
Tra gli affascinanti scenari della Cornovaglia e gli sconvolgimenti politici di un’Inghilterra governata dagli Hannover, una storia misteriosa sul potere di un sentimento più forte del tempo e sulla magia dei dettagli che possono condurre alla soluzione dell’enigma.

CONTIENE LA PREFAZIONE DI Alessandra Paoloni.
Casco MSC Road Inmold Safety rosso
TITOLO: Il Respiro dei Ricordi
AUTORE: Linda Bertasi
EDITORE: Self-Publishing
GENERE: Romance Storico
PAGINE: 227
ANNO: 2018
FORMATO: Ebook
PREZZO: Offerta Lancio € 0,99

DOVE TROVARLO: https://www.amazon.it/Respiro-dei-Ricordi-Linda-Bertasi-ebook/dp/B07JDM9K9Z/

BOOKTRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=yJN5gY_fb30 
Mozzo anteriore a291sb superlight 32h nero 325268 NOVATEC Mozzi strada
BIOGRAFIA: 

Etrier de Frein Universal super 68 brake pm1102608LINDA BERTASI nasce nel 1978. Appassionata di storia e letteratura inglese, gestisce il suo blog Linda Bertasi Blog dove offre servizi GRATUITI agli emergenti. Collabora con Magazine, Lit-Blog, Case Editrici e Web-site. È una delle Co-Founder del Gruppo Facebook Io Leggo Il Romanzo Storico ed Editor de La Bussola – Servizi Editoriali. 
PUBBLICAZIONI: 
Unique rosso Adult Prossoective Base Jump Helmet PROP Airsoft Paintball LXL M285
Romanzi:
Destino di un Amore (2010, La Caravella Editrice) 
Il Rifugio – Un amore senza tempo (2011, La Caravella Editrice) 
Il Profumo del Sud (2015, II EDIZIONE) 
Il Silenzio del Peccato (2015, Delos Digital) 
L’Erede di Tahira (2016, II EDIZIONE)
Catene foglio Stronglight Type 110 D interno 36 Denti, Nero, ct², 11 volte Antologie a cui ha partecipato: 
1990 S Shimano Deore XT fhm737 hbm737 Mozzo Mountain Bike 8 Speed 32 fori Italia: Terra d’amori, arte e sapori (2015, EWWA)
Profumi di Storia e d’Estate (2015, IO LEGGO IL ROMANZO STORICO)
Un Natale Speziato (2015, HAREM’S BOOK)
Profumi di Storia e d’Amore (2016, IO LEGGO IL ROMANZO STORICO)

PREMI:

II CLASSIFICATO al XXIII Premio Letterario VALLE SENIO 2012 con Il Rifugio –Un amore senza tempo.
AUTORE COMMENDEVOLE al VII Premio Letterario Europeo MASSA CITTA’ DI MARE E MARMO 2013 con Il Profumo del Sud.
PENNA D’ORO DEL LIONS CLUB 2016

RT5 Uomini Shimano SPD 42. EU scarpeNero, CICLISMO 17540svzg71029-Scarpe uomo

ABUS Shield Plus 5750l nr quadro SERRATURA Bosch EBIKE BATTERIA CASTELLO

500W 36V DC electric motor Razor MX Scooter eBike Gokart Minibike eATV ZY102015 Western Horse Saddle Leather Barrel Racing Trail Pleasure Great American U0

BIELAS FSA GOSSAMER BB 386 ABS 17534x50

Emily Pigozzi
Sidi Men's Ergo 5 Cycling scarpe Il posto del mio cuore


Emily Pigozzi torna fra noi con la seconda edizione del romanzo "Il posto del mio cuore". Come ho più volte detto, questo è, secondo me, il più bel romanzo di Emily e, per questo, voglio riproporvi la mia recensione del 2016.
Bassa emiliana, anni ’50. Alma Libera Tondelli è una ragazza di paese. Sognatrice e inquieta, Alma sembra avere un destino già scritto: la vita di campagna, il lavoro in fabbrica, la messa della domenica. Fulvio, limpido e sincero, la ama da sempre, ma arrendersi al suo amore significherebbe rinunciare ai sogni di libertà che da sempre tormentano il suo spirito. Dalle campagne emiliane del dopoguerra alla Bologna del sessantotto, passando per la Roma del cinema e della Dolce vita, pur plasmata dagli uomini della sua vita Alma cercherà sé stessa e la sua vera strada, mentre al paese qualcuno continuerà ad amarla in silenzio… Perché, come le predisse la Delfina, l’indovina che ha popolato le sue fantasie di adolescente, in lei “ci sono le luci e le ombre, e la salvezza del cuore, spesso, è nel luogo in cui si parte”.

Emily Pigozzi torna con un nuovo romanzo e lo fa sorprendendomi non poco. Della brava autrice avevo già letto e recensito “L’angelo del risveglio” e, da lettrice accanita, avevo notato, in lei, una delicatezza fuori dal comune nel raccontare le sue storie.  Che fosse brava lo avevo intuito, ma che fosse “così tanto brava” non lo avrei, sinceramente, pensato. Non credevo che potesse raccontare una storia così bella e in modo così profondo, così diverso dal solito, con parole soppesate e sicuramente scelte con cura, ma che, durante la lettura, risultano naturali e spontanee. Alma Libera. Questo è il nome della protagonista de “Il posto del mio cuore”. Alma Libera è una ragazza nata nel posto sbagliato; un posto che le sta stretto e che non sente suo. Lei è proprio come il nome che le  hanno dato: un’anima libera, pronta a spiccare il salto lontano dal suo ambiente. Un salto che la porterà non troppo lontano, dal punto di vista fisico, ma lontanissimo dal punto di vista sociale e affettivo.  Alma compie un percorso doloroso e faticoso e diventa grande lontano da chi l’ha amata e continua ad amarla, anche se lei non c’è più. La storia di Alma Libera conquista il lettore pagina dopo pagina, coinvolgendolo in maniera totale e impedendogli, quasi, di interrompere la lettura, tale è la curiosità di sapere quale sarà la conclusione della stessa. Emily Pigozzi affronta tantissimi argomenti  e lo fa ambientando il romanzo in un periodo storico importante e tratteggiando  i personaggi in maniera netta e precisa. “Il posto del mio cuore” fa di Emily Pigozzi una scrittrice “diversa” dal coro; una scrittrice che ha tutte le qualità per essere considerata “grande” e “matura” ; una scrittrice che  ha storie davvero belle da raccontare.   


Lo potete acquistare qui : Amazon 

La storia:

Fulvio era la trasparenza, la dolcezza, il chiarore dell’estate. Era il calore di un sole che tramontava piano sulla campagna, la stessa dove eravamo nati e cresciuti. 
Era un bicchiere di primavera eterna. 
Invece, in me c’erano anche il grigiore dell’inverno e le notti senza fine dell’autunno. Io avevo bisogno di tutte le stagioni.

Alma Libera Tondelli somiglia al suo nome: uno spirito fatto di vento. Nata in un piccolo paese di campagna, tra leggende contadine e pregiudizi, il suo destino è essere una moglie, magari di un ragazzo dagli occhi buoni che la ama da sempre. Ma in Alma ci sono il fuoco, l’irrequietezza della ribellione e la voglia di scoprire il mondo. Chi può diventare? Cosa arde dentro di lei? Dalle campagne emiliane del dopoguerra alla Roma del Sessantotto, tra passioni sbagliate e palcoscenici di teatri, muovendosi tra personaggi folli e indimenticabili, Alma cercherà se stessa e la sua vera strada, provando a dimenticare il suo difficile passato. Al suo fianco Adriano, sognatore e inquieto, Claudio, geniale e dolcissimo, Amabile e Marcella, ribelli e innamorate. Un amore silenzioso, però, la accompagna, le sue radici sono profonde e vengono da lontano. 
Un sentimento più forte di tutto e destinato a non arrendersi.

Avvertenza per i lettori: questa è la seconda edizione rivista e aggiornata del romanzo già pubblicato nel 2015 con casa editrice e con il medesimo titolo. Contiene scene inedite. 
NOS Shimano Dura Ace MF7400 Freewheel 7Speed 1321 Cogs Vintage gear cluster

BIKE CYCLING TIRE AIR PUMP INFLATOR GABES FLOORGAUGE 61cm_VG

Mavic XA, New Jersey Pro, grande

Emily Pigozzi "Figli delle stelle"   TITOLO: Figli delle stelle AUTORE: Emily Pigozzi EDITORE: Self publishing GEN...

Lemieux shoc ARIA XC Stivali neri sul davanti
CAMPAGNOLO Super Record deragliatore, rear derailleur brevetto 76, ♧ Colnago ♧